ARTICOLO SULLA MEDICINA

Home#Obesità - Variazione genetica causa la fame incontrollata

I ricercatori del Georgetown University Medical Center hanno mostrato come una singola mutazione in un singolo gene sia responsabile dell'incapacità dei neuroni di trasmettere in modo efficace il segnale di soppressione dello stimolo dell'appetito, provocando una condizione di obesità. Lo studio, pubblicato on line su Nature Medicine, suggerisce che potrebbe essere individuato un modo per stimolare l'espressione di quel gene al fine di curare l'obesità causata da un appetito incontrollato.

Fonte: Notizia completa sulla medicina

news di Arquen del 04/10/2013.
Etichette: medicina, salute, malattie, farmaci
Notizia interessante? Condividila su facebook, twitter e google+
oppure seguici su facebook, twitter e google+

1 di 1